L’A.S.D. BUTOKU KARATE-DO è un’Associazione Sportiva Dilettantistica senza scopo di lucro che promuove il karate con finalità educative e sportive per la pratica e lo sviluppo dell'attività e delle capacità fisiche e mentali.

Questa scuola nasce nel 2003, con l’intento di divulgare il karate tradizionale giapponese (stile shotokan), con attività rivolte a tutte le persone, di qualsiasi età.

L’associazione, oltre ad offrire corsi, organizza manifestazioni ed eventi sportivi a carattere sia agonistico che amatoriale, anche con scopi di aggregazione e incentivazione della pratica sportiva, nonché iniziative finalizzate alla diffusione della cultura e dei valori dello sport quale strumento di formazione e di socializzazione. Da sempre partecipa a progetti di promozione sportiva nelle scuole, ed è attualmente impegnata nella realizzazione di progetti per l’insegnamento dell’educazione motoria e del karate nella scuola primaria, realizzando iniziative anche a carattere sportivo/interculturale, al fine di promuovere lo sport come strumento educativo che favorisca l’incontro e la socializzazione tra i bambini di ogni popolo e cultura.

Oltre a questi obiettivi, il karate praticato in questa scuola sviluppa attivamente anche il percorso della pratica agonistica, guidata dal maestro De Bartolomeo Stefano, capitano della squadra nazionale e pluricampione a livello internazionale. Per questo motivo, in aggiunta alla pratica durante le lezioni in palestra, viene seguito un ricco programma di gare e appuntamenti relativi a stage di aggiornamento e specializzazione, durante i quali si sviluppa in particolar modo il settore agonistico, e si approfondisce e perfeziona lo studio dell’arte “della mano vuota” (karate).

Si ricorda infine che l’A.S.D. BUTOKU KARATE-DO di SOLARO è affiliata alla Organizzazione J.K.A. Italia (ORG.JKA), grazie alla quale in Italia si pratica Karate Shotokan nella sua forma più originale, e vi aspetta numerosi per partecipare ai corsi per bambini, ragazzi, adulti, amatori e agonisti.

La mente è un tutt’uno con cielo e terra
Il ritmo circolatorio del corpo è simile al sole e alla luna
La legge include durezza e morbidezza
Agisci in armonia con tempo e mutamento
Le tecniche si portano quando esiste un’apertura
La distanza “MA” richiede avanzare arretrare, separare incontrare
Gli occhi non perdono neppure il più piccolo cambiamento
Le orecchie ascoltano in tutte le direzioni
— Gichin Funakoshi